LA BELLA STAGIONE DELLE CARNI 5

LA BELLA STAGIONE DELLE CARNI
I Sapori ed il Benessere delle Spezie nelle ricette dei Paesi Caldi: i piaceri delle Carni si rinnovano sotto il Solleone
Libia
STUFATO D'AGNELLO
(Tajin bel-lahm)
Ingredienti per 4 persone:1/2 Kg di spalla d'agnello disossata, 5 cucchiai di olio extravergine d'oliva, 1 cipolla, 1/2 cucchiaino di cannella in polvere, 1/2 cucchiaino di zenzero grattuggiato, la buccia di un limone, sale pepe nero, 1/2 Kg di carote, 1 cucchiaio di foglie di coriandolo tritate, 1 cucchiaino di "harissa", 15 olive nere.
Con lo stesso procedimento è possibile preparare anche uno stufato di carne di manzo.
Fatevi tagliare la carne in cubetti di circa 3 cm di lato, versate l'olio in un tegame di terracotta, riscaldatelo a fiamma vivace e fatevi rosolare la carne sino a quando prenda colore; unite a questo punto la cipolla mondata e tritata, moderate il fuoco e lasciate cuocere il tutto per qualche minuto cos" che la cipolla possa ammorbidirsi.
Aggiungete la cannella, lo zenzero, la buccia del limone grattugiata, l'acqua calda sufficiente a coprire del tutto la carne, salate, insaporite con il pepe macinato al momento, portate a ebollizione e lasciate sul fuoco ancora per un'ora.
Pulite le carote, tagliatele a pezzetti e unitele alla carne, aggiungete anche il coriandolo e l' "harissa", quindi lasciate stufare a fuoco lento per 30-45 minuti, unendo le olive a, cottura pressochè ultimata. Servite ben caldo, con del tè verde o se preferite con una buona bottiglia di corposo vino rosso portati in tavola a temperatura ambiente.
Italia/Sardegna
GALLINA CON IL MIRTO
Ingredienti per 4 persone: 1 gallina, 1 cipolla, 1 carota, 1 gambo di sedano, 1 ciuffo di prezzemolo, sale, foglie di mirto appena colte.
Lavate con cura la gallina. Mondate la cipolla, la carota, il sedano, tagliateli in pezzi ed introduceteli in una pentola sufficientemente capace riempita per 2/3 d'acqua.
Portate l'acqua ad ebollizione, salatela ed immmergetevi la gallina; coprite e portate a cottura a fuoco basso.
Preparate una zuppiera coprendone interamente il fondo con uno spesso strato di foglie di mirto. Non appena la gallina è cotta estraetela dalla pentola, fatene sgocciolare il brodo e sistematela, ancora caldissima, sulle foglie di mirto. Copritela con un'altro strato di foglie e sovrapponetevi un piatto per evitare che l'aroma del mirto si disperda.
Le foglie di mirto si possono sostituire con foglie freshe d'alloro.
Lasciate riposare per 24 ore e poi servite la gallina fredda abbinata ad un vino rosato.
Italia/puglia
CARNE ALL'ORIGANO
Ingredienti per 4 persone: 4 fettine uguali di carne di manzo magra per un totale di circa 400 g, 100 g di pancetta, 100 g di caciocavallo piccante, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, 1 cucchiaio di origano, 4 spicchi d'aglio, 4 cucchiai di olio di oliva, 1/2 Kg di pomodori maturi, sale, pepe nero.
Fatevi battere bene dal vostro macellaio la carne, in modo da ottenere delle fettine sottili e morbide. Tagliate a striscie sottili la pancetta ed il formaggio e stendeteli sulla carne, spolveratele con 2 spicchi d'aglio, mondati e tritati, il prezzemolo e l'origano.
Aromatizzate con una dose abbondante di pepe nero macinato al momento, quindi arrotolate le fette di carne in modo da formare gli involtini che fermerete con un po' di filo bianco. Versate l'olio in una casseruola, scaldatelo su fuoco moderato, unitevi i restanti spicchi d'aglio, mondati schiacciati; quando hanno preso colore aggiungete gli involtini e fateli rosolare brevemente. Spellate i pomodori, eliminate i semini, tagliateli a pezzi ed uniteli alla carne; quindi lasciate cuocere a lungo a fuoco molto basso, mescolando ogni tanto, aggiustando di sale e bagnando con poca acqua calda se il fondo di cottura dovesse ritirarsi troppo.
A cottura ultimata - la carne dovrà risultare tenerissima ed il sugo molto denso - passate gli involtini sul piatto di portata caldo, copriteli con il loro sugo e serviteli con un vino rosso.
CANNELLA
Droga aromatica usatissima anche nella cucina occidentale, costituita dalla sottile corteccia interna, arrotolata in bastoncini dal colore giallo-bruno, di una omonima pianta tipica delle regioni tropicali-asiatiche. Nel suo utilizzo per aumentare la prelibatezza delle pietanze, può anche essere usata in polvere. in questo caso spesso stemperata all'interno di salse a contorno del piatto principale.
CORIANDOLO
Spezia dal sapore amaro e pungente, ha importanti funzioni positive sull'apparato respiratorio, digestivo ed urinario. È dunque particolarente consigliata nel caso di disturbi quali cistiti, bruciore di stomaco, infezioni delle vie respiratorie con infiammazioni del cavo orale.
PEPE BIANCO E NERO
Sono da considerare due tra i più potenti digestivi presenti in natura; per questo sono ampiamente usati nella preparazione dei piatti, caldi e freddi (il pepe è un ottimo antidoto nel caso di una eccessiva ingestione di cibo freddo). Pochi però forse sanno che il pepe, unito al miele, è un ottimo espettorante, in grado di eliminare il muco e di seccare le secrezioni caratteristiche in tutte le malattie da raffreddamento.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi