UNA PASQUA TUTTA D’ORO 5

UNA PASQUA TUTTA D'ORO
Anche a Pasquetta grande ricetta
Ovvero: non solo di uova sode vive l'Uomo
Pasquetta, Luned" dell'Angelo, Luned" di Pasqua: chiamatela come volete, ma ciò che conta è una splendida giornata da trascorrere all'aria aperta.
Il modo migliore per dare il benvenuto alla bella stagione è organizzare un pic-nic in buona compagnia; non dimenticate le tradizionali uova sode e tutto ciò che serve per rendere la festa ancor più saporita, come le tradizionali grigliate a base di carne di primissima qualità, consigliate dagli specialisti de' Il Piatto d'Oro. Per chi desidera trovare il modo più gustoso di stupire e stupirsi, ecco alcune varianti ai classici barbecue:
Âsado. Vi ricordiamo un' indicazione già data nel "Carnet delle Carni": gli argentini grigliano tutte le parti del manzo con stupefacenti risultati di gusto. Provate anche voi a grigliare sul barbecue un bel pezzo di carne da brodo: se amate i sapori forti e vivaci la troverete entusiasmante. Fatevi consigliare dal vostro macellaio delle alternative ai tagli comunemente usati per la cottura alla brace: avrete delle saporitissime sorprese.
Pollo alla diavola. Una ricetta talmente "comune" che non ci si ricorda quasi mai di cucinarla. Dal vostro macellaio fatevi aprire il pollo a libro lungo il petto e fatevelo battere ben bene. Lavatelo, asciugatelo e guarnitelo con qualche rametto di rosmarino. Preparate una salsina con olio d'oliva, vino bianco secco, senape in polvere, sale e pepe; versatela sul pollo e lasciate marinare a piacere. Disponete la carne su una graticola e fatela cuocere a fuoco medio.
E se siete stufi delle solite salse...
SALSA ALLA MENTA: Versate 2 cucchiai di zucchero su 2 cucchiai di foglie di menta ben lavate, asciugate e tritate finemente per esaltarne l'aroma. Pestate il tutto in una ciotola e aggiungete 1 cucchiaio di acqua bollente, mescolando bene, finchè lo zucchero sarà completamente sciolto. Lasciate raffreddare, aggiungete 125 ml di aceto di vino rosso, coprite il recipiente e conservate in frigorifero. Da servire fredda, è particolarmente indicata per esaltare, senza coprirlo, il particolare sapore della carne ovina.
SALSA CHIMICHURRI: Tritate un mazzetto di prezzemolo con alcuni spicchi d'aglio e mescolate il tutto con succo di limone, aceto di vino rosso, origano, paprika e un pizzico di sale. Versate a filo mezzo bicchiere di olio d'oliva e sbattete fino ad ottenere una salsa fluida. Il Chimichurri è una saporita e gustosa salsa di origine argentina per carni di manzo, agnello e capretto cucinate alla griglia. La salsa andrà pennellata sulle carni durante la cottura e servita in salsiera con le carni caldissime.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi